Area stampa

PD Milano Metropolitana

Insieme si va più lontano

MILANO - Dopo Piazza Grande e la lista unitaria alle elezioni europee, il Partito Democratico si apre e si allarga ancora, anche a Milano e in Lombardia. Donne e uomini che hanno vissuto la stagione arancione e che hanno condiviso con il PD un percorso nel centrosinistra dal 2011 in poi, annunciano il loro ingresso nel Partito Democratico.

A renderlo noto oggi, martedì 21 luglio, con una conferenza stampa, sono Nicola Zingaretti, segretario PD (con un intervento che è possibile rivedere qui), Pietro Bussolati, consigliere regionale lombardo con delega a Imprese e Professioni nel Partito Democratico, Alessandro Capelli, tra i coordinatori di Immagina e già portavoce di Campo Progressista, Marco Furfaro, responsabile Comunicazione del PD nazionale, Tiziana Galvanini, Presidente di Arci Pessina e Associazione Borgo di Chiaravalle, Luca Gibillini, già consigliere comunale e coordinatore della campagna di Pisapia alle Europee, Vinicio Peluffo, segretario regionale della Lombardia, Silvia Roggiani segretaria metropolitana di Milano, Natascia Tosoni, consigliera comunale a Milano.

Sono in tutto 58 coloro che hanno sottoscritto l'appello “Stare insieme, per cambiare” annunciando il loro ingresso nel Partito Democratico. Un’azione collettiva radicata a Milano, ma a cui hanno partecipato simbolicamente anche attivisti di altre province lombarde.

L’APPELLO, STARE INSIEME, PER CAMBIARE

Di fronte alle sfide di questo tempo, non è tempo di osservare. Non è il tempo dei commentatori della politica. È una stagione di scelte urgenti e cambiamenti epocali. È tempo di riattivare energie, entusiasmo e passioni. Studiare. Dialogare. Costruire alleanze. 
Convincere, ovvero vincere insieme. In una Cosa chiamata tutti.

La politica rimane l'unica strada per mettere a sistema bisogni, aspirazioni e visioni della collettività. Anche se negli ultimi anni quella politica, a tratti, ci ha mortificato e intristito contribuendo al vuoto di insieme e al malessere comune. Soprattutto quando non riesce a proporre un progetto che ambisca a rappresentare i diritti di tutti come minimo comune denominatore su cui modellare l'azione e la strategia politica del domani.

Solo la politica può condurre un “sistema” fuori da emergenze come quella che stiamo vivendo e costruire adesso il futuro.

Veniamo da percorsi differenti e molteplici, politici, sociali, associativi, culturali, imprenditoriali, di vita.

Ci sentiamo di portare un contributo di sguardi nuovi all'interno del Partito Democratico che rimane, oggi, l'unica casa possibile per un grande centrosinistra italiano. Il solo luogo dove il dibattito progressista può incontrare scelte e azioni di governo a tutti i livelli. Lo spazio in cui confrontarsi su questioni urgenti, con l’intento di promuovere scelte coraggiose e ostinate in favore di un cambio di passo radicale. 

Ci portiamo la nostra voglia di coraggio, per misurarci nel fare politica anche in modo e forme inedite. Ci porteremo la nostra voglia di talenti, saperi e competenze. Perché anche la politica può essere bellezza, e questo è un nostro obiettivo.

Veniamo da storie diverse e andiamo nella stessa direzione. Verso quel Partito Democratico che dalla campagna per le primarie del 2019 e con la vittoria di Zingaretti è entrato in una nuova fase della sua esistenza. Anzitutto il "noi", al posto dell'io. E poi la voglia di aprire e cambiare, come è stata l’esperienza di Piazza Grande e quella lista aperta alle Europee che tutti abbiam sostenuto.

Ecco perché il nostro è un invito all’azione politica collettiva, è un invito a vivere insieme questa casa chiamata tutte e tutti.

I FIRMATARI DELL’APPELLO:

Matilde Accursio Liotta

Matteo Armelloni

Andrea Bernardo

Anna Bianco

Carlo Basilio Bonizzi

Massimiliano Bratti

Delfina Caccialanza

Alessandro Capelli

Marco Capeccia

Riccardo Catenacci

Marco Cerquaglia

Ivano Cipollaro

Roberto Citterio

Giuseppe Concolato

Davide Cosmai

Mirella De Mellis

Valentina De Porcellinis

Elena Devecchi

Riccardo Di Bari

Tina Di Cesare

Paolo Di Muzio

Matteo Dosso

Lorenzo Fava

Chiara Fiocchi

Claudia Fredella

Sergio Frigerio

Alberto Galbusera

Tiziana Galvanini

Paolo Gambatesa

Francesca Gentile

Luca Gibillini

Ornella Gili

Simone Gualdana

Amedeo Iacovella

Caterina Iacovella

Aurelio Labella

Mariapia Larocchi

Mirella Maestri

Lorenzo Mazzi

Daniele Olivieri

Gianni Olivieri

Nicola Palma

Pietro Perego

Maria Chiara Piccioli

Eugenio Rizzi

Rodolfo Rubagotti

Francesco Sgambellone

Davide Stella

Lucilla Tempesti

Anna Tomassetti

Natascia Tosoni

Stefania Tosoni

Fabrizio Valieri

Stefania  Vedovato

Stefano Villani

Alessandro Volpe

Davide Zanoni

Francesco Zingaro

Contatti.

PARTITO DEMOCRATICO 
MILANO METROPOLITANA


Via Roberto Lepetit, 4
20124 Milano

Tel. (+39) 02 6963 1000
Fax (+39) 02 6963 1023

Partito Democratico
Milano Metropolitana


Social


© Copyright 2020 - PD Milano Metropolitana