le idee > news > Verso il Congresso metropolitano: conosciamo i candidati
PDNews 26 OTTOBRE 2018
Verso il Congresso metropolitano: conosciamo i candidati

Verso il Congresso metropolitano: conosciamo i candidati

La segreteria metropolitana milanese si avvia verso il congresso. Vi presentiamo i suoi protagonisti: Silvia Roggiani, Ugo Vecchiarelli, Davide Skenderi

di La redazione congresso, PD, pd milano, primarie , segreteria metropolitana

Sono tre, Silvia Roggiani, Ugo Vecchiarelli e Davide Skenderi i candidati alla segreteria metropolitana milanese.
Di seguito biografie, programmi e liste di candidati all'Assemblea metropolitana. 

 

Silvia Roggiani

www.silviaroggiani.it

 
Nata a Ferno, in provincia di Varese, il 25 aprile 1984, è da sempre appassionata di politica. Laureata in Scienze Sociali per la Cooperazione e lo Sviluppo; dopo un corso di specializzazione in "tecniche di gestione e finanziamento degli enti no profit", ha collaborato all'Ufficio Progetti della Fondazione Exodus Onlus di Milano. Ha una lunga esperienza nell'ambito della legislazione europea, essendo stata, per oltre 14 anni, assistente parlamentare di un deputato europeo.È stata animatrice del progetto "Bella ciao, Milano!", ideato nel 2015 dalla Federazione metropolitana del Partito Democratico in preparazione del 70° anniversario della Liberazione. Un’esperienza unica apprezzata a livello nazionale. Ha mosso i primi passi in politica come consigliera comunale a Ferno dal 2007 al 2012 e, sempre fino al 2012, è stata membro del dipartimento riforme istituzionali, e-government, cooperazione e politiche comunitarie di ANCI Lombardia. Iscritta al Partito Democratico fin dalla nascita del partito, dal 2013 è membro della segreteria metropolitana del PD Milano con delega prima alla comunicazione, poi all’organizzazione. È membro dell’assemblea nazionale del PD.
 
 
 

Ugo Vecchiarelli

www.facebook.com/ugo.vecchiarelli

 

Classe 1965, è un amministratore locale, consigliere comunale di Bresso, di cui è stato Sindaco fino a giugno 2018. Sposato con Paola, papà di Federico e di Elena, funzionario aziendale. Ha ereditato la passione politica da suo padre e ha sempre vissuto l'impegno con profonda tensione per l'interesse pubblico, animato dall'amore per la sua città. È cresciuto nelle sezioni di un partito capace di ascoltare e di farsi ascoltare, tra i lavoratori, gli studenti, i disoccupati: ha imparato lì a essere militante prima e amministratore poi Consigliere, assessore e sindaco di Bresso per 20 anni: in questo ruolo, ha capito l'importanza di una concezione ampia di territorio inteso come insieme di comunità diverse tra loro, con diversi bisogni che spesso però necessitano di strategie comuni. Come amministratore ha collaborato quanto più possibile con i colleghi degli altri comuni. Oggi si candida a Segretario del PD Milano Metropolitano che, a suo parere, deve darsi come uno dei compiti principali il supporto concreto a tutte le realtà del suo territorio.
Lo ha fatto perché crede nel PD e perché pensa che dal PD si possa e si debba ricominciare.

Scarica il programma

Lista candidati all'assemblea metropolitana

 

Davide Skenderi

www.davideskederi.com 

 

24 anni, studente di Giurisprudenza. Figlio di genitori  albanesi, arrivati in Italia all’inizio degli anni ’90. È stata la forza dei loro racconti, fatti di speranze e di sacrifici, a formare il suo carattere e la sua sensibilità verso i problemi degli ultimi, spingendolo all’impegno politico in prima persona. Ha vissuto le prime esperienze di attività politica nella rappresentanza studentesca, e dal 2013 porta avanti, con i Giovani Democratici di cui è Segretario Metropolitano dal 2016, importanti battaglie su tanti temi, promuovendo la partecipazione dei giovani alla politica. Nel 2018 ha svolto uno stage al Parlamento Europeo, nel gruppo parlamentare dei “Socialists & Democrats”, occupandosi di estremismi, populismi, terrorismo e di lotta alle discriminazioni. Alla passione politica e agli studi di diritto ha unito attività lavorative e di volontariato: ha fatto il cameriere e il barista, il volontario nei centri anziani, per i bambini nel doposcuola e, per diversi anni, ha organizzato gruppi di lettura per minori stranieri non accompagnati e giovani nelle carceri, promuovendo incontri presso la “Casa della Carità” e all’interno del carcere di San Vittore.

Scarica il programma

Lista candidati all'assemblea metropolitana